pixel facebook RINFRESCA LA CASA E RISPARMIA ENERGIA

ENERTIPS

RINFRESCA LA CASA E RISPARMIA ENERGIA

Questo articolo parla di:casa, energia, risparmio, caldo

Il grande caldo è in agguato!
L’afa e la calura dei mesi estivi, specie per chi resta in città, sono degli autentici ostacoli capaci di renderci faticose anche le più semplici azioni come muoversi, mangiare e dormire.

Con il passare degli anni il progresso ci ha messo a disposizione strumenti per contrastare il caldo, ma spesso a farne le spese è il nostro portafoglio.
Come rinfrescare la casa senza consumare eccessivamente?
Ecco alcuni nostri consigli.

 

SFRUTTA IL CONDIZIONATORE CON INTELLIGENZA

Si tratta dell’elettrodomestico che ha rivoluzionato il modo di affrontare l’estate: il condizionatore è senza dubbio il mezzo più efficace per produrre velocemente aria fresca anche se abusarne è dannoso sia per la salute, sia per le nostre tasche.
La regola d’oro è di mantenere la temperatura del condizionatore costante tra i 20° e i 25°. La differenza climatica tra esterno e interno non deve infatti mai essere superiore di 7 – 8 gradi in quanto il condizionatore si troverebbe a dover lavorare sotto sforzo consumando molta energia.
Una temperatura stabile e non eccessivamente bassa permette un consumo più regolare.
Ricorda inoltre di non tenerlo acceso tutto il giorno, specialmente durante le ore più calde della giornata. Non sforzare il tuo condizionatore e non trasformare casa nel polo nord!




DEUMIDIFICA L’ARIA PER RISPARMIARE

La maggior parte dei modelli di condizionatori hanno anche l’opzione di deumidificazione.
Attivando solo questa impostazione, oltre a rendere più respirabile l’aria di casa, abbasserai di diversi gradi la temperatura interna abbattendo l’afa con un consumo minore.
La deumidificazione infatti richiama meno energia rispetto alla funzione del condizionatore. Resterai fresco con una bolletta più leggera!

 

RISPARMIA CON IL VENTILATORE

Un metodo classico per trovare un po’ di refrigerio è il ventilatore. Si tratta sicuramente di una scelta più economica considerando che un condizionatore arriva a consumare circa 15 volte in più di una ventola.
Privilegia un modello a piantana rispetto ad uno a soffitto in quanta l’aria mossa in alto è più calda rispetto a quella più vicina al pavimento.


 


SFRUTTA LE TAPPARELLE E LE PERSIANE

Anche senza ventilatori e condizionatori è possibile riuscire a rinfrescare la casa e in questo modo il consumo elettrico è inesistente.
Impara a sfruttare le proprietà isolanti di tapparelle e persiane e proteggi la casa durante le ore più calde. Senza raggi solari diretti, la temperatura in casa sarà inferiore. Ricorda poi di aprire tutte le finestre in serata per far circolare l’aria più fresca.

 



CIRCONDATI DI VERDE

Se hai un giardino oppure un terrazzo, sfruttalo addobbandolo di piante, fiori e alberi.
I vegetali per crescere utilizzano il calore circostante nell’atmosfera e oltre a creare strategiche zone d’ombra, rinfrescano l’aria donandoti subito una piacevole sensazione.
Una casa più verde e più fresca. Cosa volere di più?  

Apri Nuovi Clienti